blog

automazione e robotica industriale: Fabio Bergamin autore del metodo Robot Giusto

Automazione e robotica industriale

Mi piace parlar di automazione e robotica a 360°, è quello che faccio da 20 anni ormai, da quando ero sbarbato e con i capelli; prima sporcandomi le mani sulla linea di produzione tra una trasferta e l’altra,  poi sbattendo la testa con l’assistenza su problemi più grandi di me, per passare poi a  progettare e creare innumerevoli impianti di automazione industriale, fino a crearmi una realtà tutta mia.

Un po’ controcorrente, non sono diventato un system integrators, come ci si aspetterebbe da chi fa un percorso simile al mio, mi son voluto mettere dalla parte degli imprenditori, che meritano la giusta considerazione, per non commettere errori costosi e pericolosi, nella scelta degli impianti di automazione robotica.

Sono un ingegnere, l’ingegneria dell’automazione è il mio pane, ma non ti preoccupare non mi dilungherò (come direbbe mia figlia) in  “pipponi  stratosferici” sui tecnicismi che solo i nerd apprezzerebbero, (per gli amici nerd, vi invito, a guardare certe playlist dedicate a voi, nel mio canale youtube). 

Qui in questo blog, scriverò partendo dai contenuti tecnici, solo al fine di far capire l’impatto che questi hanno sulle prestazioni e quindi sul risultato economico dell’investimento, che un imprenditore può affrontare sulla propria automazione o su quella che sta pensando di acquistare. 

Spero così di esser utile a chi si approccia al mondo della robotica per migliorare la sua produzione, perché lo so, ne conosco di imprenditori che ci buttano letteralmente l’anima nella loro azienda, magari da decenni, e devono fare i conti, anche con l’evoluzione tecnologia per star dietro ai ritmi serrati che le logiche del mercato impongono; e sia mai che un altro robot, mal scelto, sia causa di fallimento per qualcuno!

Non lo posso accettare, per questo mi batto e mi scervello al punto che non ho più capelli…  ma ho una lunga barba da torturare quando penso alla soluzione migliore per l’imprenditore che sto aiutando.  Questa è la mia missione.

Se hai dubbi o vuoi parlare di un tema di cui non ne ho ancora parlato, scrivimi pure, sarò lieto di scrivere in merito alla tua richiesta, nel frattempo…

Buona lettura!